Magic Bus…

Mafalda aprile 10, 2008

Filed under: Letture — MiDoRiYuKi @ 7:19 pm

Sì, lo so, è strano, ma non sono mai stata un’amante dei fumetti, nemmeno da piccola. Non leggevo Topolino, al massimo Il Giornalino e Minnie, ed ho sempre preferito i libri.

Però, ultimamente, anche grazie ai consigli di *qualcuno*, mi è venuta voglia di leggere fumetti, soprattutto Mafalda.

E in pochi giorni ho letto TuttaMafalda volumi 1, 2 e 3.

Ma che figata!! Lei mi fa morire, è troppo forte!!

Certo, se l’avessi letto da piccola, non ci avrei capito niente, quindi forse ho fatto bene ad “aspettare” fino ad adesso. 😀

Annunci
 

E tu dove sei? marzo 29, 2008

Filed under: Politica — MiDoRiYuKi @ 7:51 pm

Eccomi!! Decisamente, rispecchia le mie idee di voto.E voi dove siete??

 

Pavia marzo 24, 2008

Filed under: Everyday life — MiDoRiYuKi @ 9:35 pm

Oggi, tradizionale gita di Pasquetta. Solo che invece di andare a San Salvatore per la grigliata e/o merenda come al solito, quest’anno (io e i soliti, eravamo in 10) siamo andati a Pavia. Bella città, bell’università, ma la mitica Statale di Milano è più bella!! 😀

Comunque, ci è andata bene, c’era un bel sole anche se l’aria era gelida. Abbiamo trovato un po’ di traffico al ritorno, ma chi se ne frega, l’importante è che ci siamo divertiti, abbiamo visto una bella città e, soprattutto, abbiamo mangiato come porcelli!! 😀 

 

Persepolis marzo 22, 2008

Filed under: Cinema — MiDoRiYuKi @ 10:37 am

Visto ieri sera Persepolis, tratto dall’omonimo fumetto di Marjane Satrapi.

locandina.jpg

Bellissimo e spassosissimo. Ma soprattutto fa pensare. Mitica la nonna e mitica la piccola Marjane. Un bel film, insomma; peccato per il finale un po’ “troncato” e affrettato. Rimane comunque un film da vedere.

 

Pets marzo 20, 2008

Filed under: Massimi sistemi — MiDoRiYuKi @ 10:29 am

The first pet Adam kept after he was expelled from paradise was the serpent.

Franz Kafka

 

Alone… marzo 19, 2008

Filed under: Letture,Massimi sistemi — MiDoRiYuKi @ 11:10 pm

Alone in such a dense forest, the person called me feels empty, horribly empty. Oshima once used the term “hollow men”. Well, that’s what I’ve become. There’s a void inside me, a blank that’s slowly expanding, devouring what’s left of who I am. I can hear it happening. I’m totally lost, my identity dying. There’s no direction where I am, no sky, no ground. I think of Miss Saeki, of Sakura, of Oshima. But I’m light years away from them. It’s as though I’m looking through the wrong end of a pair of binoculars, and no matter how far I stretch out my hand, I can’t touch them. I’m all alone in the middle of a dim maze. Listen to the wind, Oshima told me. I listen, but no wind’s blowing. Even the boy named Crow has vanished.

Haruki Murakami, Kafka on the shore, pag. 417.

 

marzo 13, 2008

Filed under: Massimi sistemi — MiDoRiYuKi @ 5:24 pm

Che brutto rendersi conto che ciò che chiamiamo “amore” non è altro che passione (all’inizio), routine (poi) e dipendenza (alla fine)…